Corona D'Oro

Il Premio Corona D'Oro celebra i grandi giornalisti del mondo dello spettacolo con un riconoscimento che si pone l’obbiettivo di diventare negli anni il premio più prestigioso del settore, indipendentemente dal mezzo di comunicazione utilizzato (televisione, carta stampata, radio, web ecc.). Un modo per promuovere la rilevanza del giornalismo e della figura del giornalista nella società contemporanea e nella divulgazione dell’arte;

Il Vincitore sarà uno solo per ciascuna categoria (uno per MCM e uno per MCC). La Serata Finale del Premio verrà registrata per essere successivamente messa, a discrezione di Nove Eventi, in diffusione in differita sul circuito televisivo nazionale e/o locale, oltre a quanto previsto nel presente Regolamento.

PARTNER

Siamo lieti di annunciare la selezione ottenuta con l’apporto di:

  • Camilla Ortolani
  • Daniele Mignardi
  • Fabio Tiriemmi
  • Marco Stanzani
  • Marianna Petruzzi
  • Nina Selvini
  • Paola Ciarrocchi
  • Riccardo Vitanza
  • Silvia Serrani
  • Stefano Campa
  • Valentina Aiuto


Dagli articoli in valutazione per il premio “Corona D’Oro” riservato ai giornalisti del settore musica e cinema, questi gli articoli:

Articolo dedicato a Claudio Lolli a firma Mario Giammetti

Il 6 Luglio 2024 presso la Sala Estense di Ferrara (Piazza del Municipio, 14), dalle ore 19 avverrà la prima assoluta della consegna del premio Corona D’Oro al giornalista che ha scritto l’articolo primo assoluto per la critica musicale e cinematografica.
Il premio realizzato dal M° Orafo Michele Affidato sarà consegnato dal Sindaco di Ferrara, Alan Fabbri
Nove Eventi ringrazia tutti i partecipanti.

REGOLAMENTO

Premesso che:

  1. NOVE EVENTI S.R.L., P.IVA 0343667040, in persona del legale rappresentante p.t., con sede legale in Rimini (RN), Corso d’Augusto n. 108 (sito internet: https://www.noveeventi.com, e-mail: info@noveeventi.com; Tel: +39 051238425 - nel prosieguo, per brevità, indicata come Nove Eventi), organizza       la I Edizione del Premio “Corona d’oro” (nel prosieguo Premio);
  2. Il Premio viene organizzato dalla Nove Eventi in accordo con il Comune di Ferrara;
  3. Il Premio si compone di due categorie, ovvero quella del Premio al miglior critico musicale dell’anno (MCM) e quella del Premio al miglior critico cinematografico (compresi i Film-Videoclip) dell’anno (MCC). Il presente Regolamento riguarda entrambe le categorie;
  4. Lo scopo del Premio è quello celebrare i grandi giornalisti del mondo dello spettacolo con un riconoscimento che si pone l’obbiettivo di diventare negli anni il premio più prestigioso del settore, indipendentemente dal mezzo di comunicazione utilizzato (televisione, carta stampata, radio, web ecc.). Un modo per promuovere la rilevanza del giornalismo e della figura del giornalista nella società contemporanea e nella divulgazione dell’arte;
  5. Il Vincitore sarà uno solo per ciascuna categoria (uno per MCM e uno per MCC). La Serata Finale del Premio verrà registrata per essere successivamente messa, a discrezione di Nove Eventi, in diffusione in differita sul circuito televisivo nazionale e/o locale, oltre a quanto previsto nel presente Regolamento.
  6. Tutte le fasi di realizzazione del Premio osserveranno il protocollo Nazionale igienico-sanitario anti Covid;

Tutto ciò premesso,

NOVE EVENTI S.R.L. dispone, per il Premio, anno 2024 e riferito alle pubblicazioni del 2023,

il seguente REGOLAMENTO:

Art. 1 LE FASI DEL PREMIO

Al fine di proclamare il Vincitore di ciascuna delle due categorie MCM ed MCC, il premio sarà suddiviso nelle seguenti n. 2 fasi:

   I - SELEZIONE

Una Giuria di qualità, formata dalla Nove Eventi secondo la propria esclusiva discrezione e costituita da professionisti del settore, selezionerà liberamente ed insindacabilmente i n. 3 Finalisti per ciascuna categoria (MCM ed MCC), che dovranno essere presenti personalmente, salvo giustificato impedimento, nella Serata Finale che si terrà il giorno 6 luglio 2024 in Ferrara.

I criteri valutati dalla Giuria per la selezione dei Finalisti saranno la strutturazione lessicale, la brillantezza dei contenuti e l’apporto informativo contenuto in ciascun articolo e/o servizio pubblicato dai giornalisti italiani nel 2023 in riferimento ai settori Musica e Cinema (di seguito Contributo).

Resta finora inteso che potrà essere soggetto alla selezione dalla Giuria ogni Contributo pubblicato in formato di testo cartaceo e digitale, nonché audio e audiovisivo.

I nominativi dei Finalisti di ciascuna categoria, che dovranno avere la maggiore età, verranno comunicati dalla Nove Eventi e pubblicati sul proprio sito entro e non oltre il 15 Giugno 2024.

Il tutto avverrà a titolo gratuito, ossia senza quota di iscrizione per i Concorrenti.

II – SERATA FINALE

I Finalisti  di ciascuna categoria dovranno presenziare alla Serata Finale del Premio, che si terrà il 6 luglio 2024 presso la prestigiosa Sala Estense sita in Ferrara, in orari da definire a scelta e cura di Nove Eventi.

Ciascun Finalista dovrà dare conferma della propria presenza, che diverrà vincolante ai fini di quanto previsto dal presente Regolamento. In caso di mancata conferma della propria presenza o di mancato giustificativo entro questa data, il Finalista verrà eliminato dal Premio e sarà sostituito da un altro Finalista selezionato dalla Giuria.

Nel corso della Serata Finale, che sarà aperta al pubblico con ingresso gratuito, si svolgerà un incontro sul ruolo del giornalista e sull’importanza della professione nella società contemporanea, durante il quale ogni Finalista esporrà le proprie esperienze e le proprie opinioni in merito.

Successivamente, una Giuria di qualità, formata dalla Nove Eventi secondo la propria esclusiva discrezione e costituita da professionisti del settore, decreterà i Vincitori del Premio al miglior critico musicale dell’anno (MCM) e del Premio al miglior critico cinematografico dell’anno (MCC).

I Finalisti dovranno obbligatoriamente presenziare fisicamente alla Serata Finale, pena l’eliminazione dal Premio.

Art. 2 SCOPO DEL PREMIO ED ATTIVITA’ COLLATERALI

Come indicato nelle premesse del presente Regolamento, lo scopo del Premio è quello celebrare i grandi giornalisti del mondo dello spettacolo e, allo stesso tempo, promuovere la rilevanza del giornalismo e della figura del giornalista nella società contemporanea e nella divulgazione dell’arte.

A tal fine, per tutta la giornata del 6 luglio 2024 verranno proposti al pubblico, presso la Sala Estense, esposizioni e workshop sul mondo del giornalismo, che illustreranno l’evoluzione e le caratteristiche si questa affascinante professione (di seguito Attività Collaterali).

Art. 3 COMPORTAMENTO

I Finalisti si impegnano, per tutta la durata del Premio e delle Attività Collaterali, a tenere sempre un comportamento ed un contegno disciplinarmente corretti, evitando di ledere con le proprie esternazioni, in qualsiasi modo, i diritti dei terzi. I Finalisti che giungano in  ritardo ad una convocazione diramata dalla Nove Eventi saranno eliminati.

Durante la Serata Finale i Finalisti non potranno assumere atteggiamenti e movenze o usare abbigliamenti e acconciature in contrasto con i principi del buon costume ovvero in violazione di norme di legge o di diritti anche di terzi. Non potranno altresì pronunziare frasi, compiere gesti, utilizzare oggetti od indossare capi di vestiario aventi riferimenti anche indirettamente pubblicitari e/o promozionali.

L’organizzazione si riserva altresì il diritto di escludere in qualsiasi momento i Finalisti dalla Serata Finale del Premio qualora questi non si conformino alle norme del presente Regolamento ovvero qualora assumano una condotta contraria ai principi di correttezza e buona fede e quando assumano un contegno irrispettoso della decenza e della morale pubblica.

A tutela del Premio e del suo corretto e regolare svolgimento, i Finalisti, ora per allora, si impegnano a segnalare a Nove Eventi la presenza di soggetti millantatori che, spacciandosi per addetti e/o collaboratori del Premio, chiedano denaro oppure offrano prestazioni di qualsiasi genere e tipo, essendo la capacità e meritocrazia il solo metodo     di valutazione che i Giurati terranno in considerazione.

Art. 4 – DIRITTI ED OBBLIGHI DEI FINALISTI

    1. COMPENSI E/O RIMBORSI

I Finalisti della manifestazione si impegnano incondizionatamente, senza pretesa dicompensoalcuno.

Le spese di viaggio e di soggiorno (hotel) sono a carico dei Finalisti, i quali saranno rimborsati da Nove Eventi purché previamente autorizzati ed a fronte del giustificativo di spesa.

In caso di eventuale mancato svolgimento del Premio, i Finalisti non avranno diritto ad alcun rimborso.

Rimane esclusa e rinunciata ogni ulteriore pretesa e/o ragione nei confronti di Nove Eventi, stante il prestigio del Premio e delle comunicazioni connesse.

    1. RINUNCE O RITIRI

I Finalisti all’atto di conferma della loro partecipazione alla Serata Finale accettano e sottoscrivono espressamente l’impegno di partecipare alla Serata Finale. I Finalisti ritiratisi, inoltre,non avranno comunque diritto di richiedere alcun rimborso.

    1. PREMI
  1. Al Vincitore della categoria MCM verrà assegnato il Premio “Corona d’oro al miglior critico musicale dell’anno”;
  2. Al Vincitore della categoria MCC verrà assegnato il Premio “Corona d’oro al miglior critico cinematografico dell’anno”

Art. 5 FACOLTÀ DELL’ORGANIZZAZIONE

    1. AZIONI PROMO PUBBLICITARIE

È facoltà di Nove Eventi quella di abbinare al Premio e/o alla diffusione televisiva e/o radiofonica dello stesso, una o più iniziative a carattere promo-pubblicitario, fra cui a titolo esemplificativo ma non esaustivo: operazioni di patrocinio, telepromozioni, sponsorizzazioni, merchandising, senza che alcuno dei Finalisti possa avere nulla a pretendere.

    1. RIPRESE TV, AUDIO, FOTO

È facoltà di Nove Eventi di registrare e/o riprendere e/o far registrare e/o far riprendere e diffondere da terzi la Serata Finale del Premio, a livello televisivo, audiovisivo, fotografico e fonografico. Ciascun Finalista autorizza, con la sottoscrizione della liberatoria allegata alla richiesta di conferma della presenza alla Serata Finale, tali fotografie, registrazioni e riprese concedendo lo sfruttamento dei suoi diritti di immagine connessi alla sua pubblica apparizione ed alla sua presenza al Premio, anche ai fini delle eventuali operazioni di carattere promo- pubblicitarie di cui al precedente punto, senza alcuna limitazione di tempo e/o di spazio     e senza avere nulla a pretendere sia da Nove Eventi che dai terzi.

Si ribadisce che Nove Eventi sarà proprietario si tutto il materiale registrato con le facoltà e diritti connessi.

È altresì facoltà di Nove Eventi di utilizzare le suddette fotografie per l’eventuale realizzazione di un libro fotografico relativo al Premio, nonché di pubblicare e diffondere le predette fotografie, registrazioni e riprese attraverso siti internet, radio web, tv web e social network.

5.3. DURATA DELLE AZIONI

Tutte le azioni e/o i diritti previsti nel presente articolo e/o in tutto il presente Regolamento sono attribuiti a Nove Eventi per la durata massima prevista per legge e riconosciuta ai produttori fonografici/video-fonografici.

Art. 6 MODIFICHE AL REGOLAMENTO

Nel periodo di vigenza del presente Regolamento, Nove Eventi a proprio insindacabile giudizio, potrà apportare allo stesso integrazioni e modifiche per esigenze insindacabilmente valutate da Nove Eventi per fini organizzativi e funzionali. Nove Eventi potrà anche per fatti imprevisti o sopravvenuti, introdurre modifiche ed integrazioni a tutela e salvaguardia del livello artistico della manifestazione facendo tuttavia salvo lo spirito delle premesse e l’articolazione della manifestazione.

Le suddette integrazioni e modifiche dovranno considerarsi pienamente valide ed efficaci nel momento in cui verranno pubblicate sul sito internet del Premio e pertanto tutti i Finalisti sono tenuti a consultare detto sito.

Art. 7 – COMUNICAZIONI

Tutte le comunicazioni, di ogni genere e tipo, previste dal presente Regolamento saranno validamente effettuate tramite pubblicazione sul sito internet di Nove Eventi oppure tramite servizio telematico agli indirizzi e-mail forniti dai Finalisti.

I Finalisti sono pertanto tenuti a consultare il sito internet di Nove Eventi, che declina, sin d’ora, ogni tipo di responsabilità per eventuali disguidi, ritardi o mancati recapiti telematici.

Art. 8 ARBITRATO

Ogni eventuale controversia concernente l’interpretazione e l’esecuzione del presente Regolamento sarà definita con apposito ricorso al Collegio Arbitrale.

La parte interessata dovrà preliminarmente inviare Nove Eventi apposita lettera a/r di contestazione nel termine perentorio di tre giorni dal momento in cui si è verificato l’evento che la parte intende impugnare.

Qualora Nove Eventi dichiari infondate le contestazioni sollevate dalla parte interessata, quest’ultima dovrà presentare al Collegio Arbitrale, presso la sede di seguito specificata, apposito ricorso nel termine perentorio di cinque giorni dalla ricezione della lettera a/r di rigetto da parte della Nove Eventi.

La sede del Collegio Arbitrale è a Ferrara.

Il Collegio Arbitrale, il quale deciderà, quale amichevole compositore, senza formalità di procedure e nel più breve tempo possibile, sarà composto da tre membri: uno nominato da Nove Eventi, uno dal ricorrente ed uno, con funzione di Presidente, dai due arbitri nominati e, in assenza di loro accordo, dal Sindaco del Comune di Ferrara.

Il Collegio Arbitrale pronuncerà lodo irrituale equitativo e insindacabile ed inappellabile se non per i motivi di legge.

Con l’accettazione del presente Regolamento il Finalista si rimette all’arbitrato qui convenuto.

Ferrara, lì 06/05/2024

Nove Eventi Srl

Contattaci per conoscere i nostri servizi e le nostre modalità operative. Presentaci il tuo progetto e lo valuteremo con cura.

Come trovarci

Indirizzo
P.zza Duomo 123
20100 Milano (MI)

Orari
Lunedì—Venerdì: 09:00–17:00
Sabato e Domenica: 11:00–15:00

Contatti

Indirizzo: Corso d’Augusto 108
47921 Rimini, Italy.

Tel: +39 348 51 73 680 / +39 051 238425
Fax:+39 051 22 26 12

Email: info@noveeventi.com

News da Facebook